Come fare una query su una table in Genropy

A volte capita di dover ricercare dei record da una tabella, utilizzando un criterio particolare che non era stato previsto dagli autori dell’applicativo.

In Genropy si può sempre offrire all’utente finale un modo semplice e rapidissimo per creare qualunque tipo di query si desideri.

Entriamo nel dettaglio

Normalmente le pagine che gestiscono tabelle di database, presentano strumenti di interrogazione piuttosto elementari e poco flessibili. Di solito è possibile porre semplici condizioni sui campi più significativi: ad esempio la ragione sociale per una tabella anagrafica, oppure il campo data per una tabella di operazione o un codice progressivo sulla tabella prodotto.

Questo approccio toglie all’utente gran parte dell’espressività che sarebbe invece offerta dalle Query SQL.
Vedremo in questi brevi filmati lo strumento messo a disposizione da Genropy per creare Query personalizzate in pochi click. In particolare mostreremo alcune caratteristiche:

  • Possibilità di porre condizioni su campi appartenenti a tabelle in relazione, senza doversi occupare delle JOIN
  • Possibilità di usare tutti gli operatori di raffronto offerti da SQL
  • Possibilità di sovrapporre più condizioni usando operatori logici ed eventualmente parentesi
  • Possibilità di salvare la Query per rieseguirla in futuro

Query Semplici e Query Complesse

Per attivare i sottotitoli premere il bottone CC

Per maggiori dettagli su come creare e salvare qualunque tipo di query in Genropy clicca qui.